I giorni 2 e 3 Giugno 2018 si Ŕ svolto il secondo raduno:

S.S. 64 Porrettana

Dopo il successo dell'edizione 2017, premiata con il "Premio Speciale ASI", non potevamo non riproporre la quella che Ŕ diventata la manifestazione auto pi¨ importante nel calendario del Club. Quest'anno il ritrovo Ŕ stato fissato il 2 Giugno a Riola di Vergato (BO) nel piazzale antistante la celebre chiesa di Santa Maria Assunta, opera dell'architetto finlandese Alvar Aalto. I partecipanti, sbrigate le brevi operazioni di registrazione, hanno potuto visitare la chiesa ed a seguire il suggestivo castello "Rocchetta Mattei", al quale sono stati accompagnati da un veicolo d'eccezione: Un Alfa Romeo "Romeo" che negli anni '50 accompagnava i turisti proprio a visitare la rocca. In tarda mattinata le vetture si sono incamminate lungo il percorso turistico che le ha portate sulle impegnative e divertenti strade delle colline dell'Alta Valle del Reno. Dopo l'eccellente pranzo nello storico ristorante "Da Benito", a Carpineta di Camugnano (BO), i partecipanti sono giunti al Lago Brasimone dove hanno potuto visitare il Centro Ricerche Brasimone di ENEA: qui, guidati dal competente ed appassionato personale del Centro, Ŕ stato possibile visitare i laboratori principali incluso l'interno della "Cupola". In seguito la manifestazione, toccando le rive del Lago di Suviana, si Ŕ spostata a Porretta Terme (BO) dove le auto sono state esposte in Piazza della LibertÓ e dove i partecipanti hanno potuto collezionare l'Annullo Filatelico realizzato da Poste Italiane appositamente per la manifestazione. In serata, presso l'hotel Helvetia si Ŕ svolta la consueta cena di gala, dove i partecipanti hanno scoperto grazie alle parole di Luca Elmi, presidente del Festival del Cinema di Porretta Terme, il profondo legame tra la Cittadina appenninica, il cinema e l'automobilismo. La seconda giornata si Ŕ aperta con la votazione da parte dei partecipanti delle opere, realizzate dagli studenti dell'Istituto Fantini di Vergato, dedicate all'evento. In seguito le vetture hanno ripreso il cammino lungo la Statale 64 raggiungendo il Museo Nazionale Etrusco "Pompeo Aria" di Marzabotto (BO), per poi terminare l'itinerario con il pranzo conclusivo presso la Cantina Floriano Cinti a Sasso Marconi (BO).
Un ringraziamento immenso alle municipalitÓ di Alto Reno Terme (BO), Grizzana Morandi (BO), Camugnano (BO) e Marzabotto (BO) per il loro patrocinio; ad ASI; al personale che ha guidato i partecipanti alla scoperta della Chiesa di Alvar Aalto e della Rocchetta Mattei; ai tecnici e ricercatori di ENEA per la suggestiva visita del Centro Ricerche; al personale di Poste Italiane per lo splendido Annullo commemorativo; a Luca Elmi e allo staff del Festival del Cinema di Porretta Terme; a Naturalmente Appennino e alla Macelleria Passini per l'accoglienza enogastronomica che ci ha atteso a Porretta Terme, ai ristoratori ed albergatori che ci hanno accolto e deliziato nelle loro strutture. E naturalmente un grazie speciale agli amici della PRO-LOCO di Capugnano, che non ci fanno mai mancare il loro sostegno, agli stimati amici di Officine Ferraresi e a tutti i volontari che con il loro lavoro hanno reso possibile questa manifestazione. L'ultimo ringraziamento, come sempre, ai partecipanti ai quali dedichiamo i nostri sforzi e che ringraziamo per i tanti apprezzamenti ricevuti.
Appuntamento all'anno prossimo!

Iniziamo con il filmato di presentazione dell'evento:


 Ed eccovi le foto: